Programmi d'agglomerato

Dal 2001 la Confederazione sostiene le città e i loro agglomerati, con lo scopo di risolvere i problemi ambientali e di traffico, nonché di assicurare uno sviluppo armonioso degli insediamenti. Per mettere in pratica questi obiettivi, sono stati elaborati dei Programmi d'agglomerato. In Ticino sono quattro: Luganese, Mendrisiotto, Bellinzonese e Locarnese, tutti ormai giunti alla terza edizione. La Sezione della Svizzera italiana dell'ATA ha seguito attentamente l'evoluzione dei Programmi d'agglomerato e presentato regolarmente le proprie osservazioni.

I programmi d'agglomerato sono strumenti di pianificazione che dovrebbero permettere di migliorare i sistemi di trasporto negli agglomerati e di coordinare lo sviluppo dei trasporti e degli insediamenti. La Confederazione valuta i singoli programmi d'agglomerato e assegna un proprio contributo secondo questa valutazione. Berna assegna i propri contributi per interventi sulla rete dei trasporti fino a un massimo del 50% del loro costo realizzativo. La quota sussidiabile è determinata dal rapporto costo/beneficio delle misure previste. I programmi d'agglomerato ticinesi sono sostenuti in ragione del 40% (Bellinzonese e Locarnese) o del 35% (Luganese e Mendrisiotto).

In linea generale, l'ATA-SI valuta positivamente l'approccio pianificatorio scelto con i Programmi d'agglomerato. Tuttavia, non sempre ne condivide l'impostazione. Ciò è particolarmente vero per il Programma d'agglomerato del Luganese, le cui proposte sono in parte indigeste e non portano a un miglioramento della ripartizione modale fra i diversi mezzi di trasporto. Contro il Programma d'agglomerato del Luganese di terza generazione PAL3 è del resto stato lanciato un referendum, ora bloccato per via di ricorsi.

Gli altri Programmi d'agglomerato risultano un po' meno problematici, ma presentano non di meno progetti che l'ATA ha puntualmente criticato. Sul lato positivo va comunque anche rilevato che molte proposte sostenute dall'ATA sono confluite nei Programmi d'agglomerato: progetto di tram a Lugano, ferrovia Mendrisio-Stabio-Varese, fermata TILO di Piazza Indipendenza a Bellinzona, per citarne solo alcune. Le prese di posizione dell'ATA, Sezione della Svizzera italiana, sui Programmi d'agglomerato sono disponibili qui in formato PDF:

Luganese (PAL 3)
Locarnese (PALoc 3)
Bellinzonese (PAB 3)
Mendrisiotto (PAM 2)